Stai bloccando la pubblicità?
La pubblicità è il nostro unico mezzo di finanziamento: senza pubblicità non possiamo lavorare per produrre contenuti che tu puoi leggere GRATIS. Per favore, metti AreaNapoli.it in white-list. Ti ringraziamo in anticipo.
Redazione12 GEN 201908:28

CORRIERE - Possibile plusvalenza per il Napoli, il pupillo di Jorge Mendes sta facendo sfracelli!

Il ragazzo (ventiquattro anni) ha colpito proprio la fantasia del Porto, una delle grandi squadre lusitane, capolista in questo momento che si sta guardando intorno.

Vinicius Morais, proprio lui: quello che un anno fa, era gennaio, mandò in tilt le rotative dei giornali e le trasmissioni di approfondimento, perché arrivò in tarda sera a Roma, andò a Villa Stuart e divenne un caso. Visite mediche per un calciatore del Napoli, senza che riuscisse a trapelare il nome, prima di accorgersi ch’era lui, un pupillo di Jorge Mendes, un investimento del Napoli per cercare di capire cosa avesse in sé questo brasiliano. È stato in ritiro a Dimaro con Ancelotti poi è andato in prestito in Portogallo, al Rio Ave, dove sta segnando tanto e contro chiunque: è arrivato a quattordici reti, compresa la penultima che ha messo un po’ paura al Porto.

Il ragazzo (ventiquattro anni) ha colpito proprio la fantasia del Porto, una delle grandi squadre lusitane, capolista in questo momento che si sta guardando intorno: si sa come vanno certe cose, a volte le chiacchierate sono esplorative ma nascondono sempre un fondo di interesse. E Vinicius Morais – proprio lui – che piace al Porto. A riferirlo è l'edizione odierna del Corriere dello Sport.