Redazione16 MAG 201823:43

Griezmann: "A 13 anni sono andato via di casa per vivere questi momenti. Dispiaciuto per Payet"

"Sono partito a 13 anni da casa mia per arrivare a questo, per vivere questi momenti. Ora ci sarà il Mondiale", ha detto il bomber.

Dopo la super doppietta nella finale e vittoria dell'Europa League, Antoine Griezmann ha parlato ai microfoni di Sky Sport: "Sono molto contento, era da molto tempo che lavoravo per questo. Sono partito a 13 anni da casa mia per arrivare a questo, per vivere questi momenti. Ora ci sarà il Mondiale e voglio arrivarci in forma. La mia casa è qua vicino, devo fare i complimenti al Marsiglia, grande squadra e grande club con grandi tifosi. Payet? Sono molto dispiaciuto per lui perchè è un amico. Spero recuperi in tempo per rivederlo al Mondiale".