Redazione13 MAR 201815:59

"ADL ha perso un calciatore fondamentale". Moggi: "No, la colpa non è del presidente"

Luciano Moggi, ex dirigente di Napoli e Juventus, ha difeso apertamente il patron del sodalizio campano, Aurelio De Laurentiis.

L'ex dirigente di Napoli e Juventus, Luciano Moggi, ai microfoni dell'emittente televisiva 7 Gold, ha commentato il momento degli azzurri difendendo anche l'operato di Aurelio De Laurentiis sul mercato: "Colpa del Napoli per non avere tenuto nascosto l'ormai certo passaggio di Pepe Reina al Milan? Il presidente poteva fare di più per evitare la cessione di un calciatore importante? No, non sono d'accordo. Il Napoli non c'entra nulla. Il club capitanato da Aurelio De Laurentiis non poteva fare niente di diverso, non ha responsabilità".

"Pepe Reina ha fatto una scelta. Era a scadenza di contratto e ha scelto di andare nel club che, in questo momento, gli offriva il contratto più vantaggioso. Questo è un comportamento molto comune tra i calciatori. Lo ripeto: De Laurentiis, in questo caso, non poteva fare nulla".







La pubblicità è il nostro unico mezzo di finanziamento: senza pubblicità non possiamo lavorare per produrre contenuti che tu puoi leggere GRATIS. Per favore, metti AreaNapoli.it in white-list. Ti ringraziamo in anticipo.